Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Semplicità ed efficienza: la tecnologia semantica nella vita di tutti i giorni. Un esempio

Un buon esempio di applicazione della tecnologia semantica ai problemi di tutti i giorni è l’assistenza tecnica per i prodotti di uso comune.

I telefonini rappresentano un caso di studio interessante: sono strumenti ampiamente diffusi, il cui uso è consolidato e quotidiano, ma spesso sono così complessi da non essere sfruttati che al 30-40%.

Un progetto su cui stiamo lavorando consente agli utenti che hanno acquistato una certa marca di telefonini di inviare via SMS una richiesta di aiuto. In pratica, il funzionamento è lo stesso di qualsiasi SMS: si digita quello che si vuole e si invia. Il messaggio non è destinato però a una persona ma a un numero di assistenza automatica che fa partire questo processo:

  • la domanda o la richiesta dell’utente, che può scrivere esattamente come se stesse comunicando con una persona, viene analizzata in automatico in modo che sia capito il significato del messaggio (con la semantica); 
  • una volta individuato il problema, sempre in automatico viene recuperata l’informazione giusta per risolverlo. Le informazioni pertinenti possono essere subito recuperate perché in precedenza è già stata elaborata la base di conoscenza: tutti i contenuti del manuale d’uso del telefonino vengono cioè indicizzati e categorizzati (sempre con la semantica) in modo che possano così esser poi ricercati e trovati; 
  • identificato il contenuto giusto, sempre via SMS parte in automatico la risposta per l’utente.

Tutto questo nel giro di qualche secondo dal primo SMS: un’applicazione concreta della tecnologia semantica che non richiede nessun apprendimento da parte dell’utente e che è sempre a disposizione in modo semplice e naturale.